Gioiosa Jonica: Ha pagato la coerenza di un progetto

Valorizzato il prodotto locale

Tutto è iniziato verso la fine di Giugno 2014, con la convocazione, da parte di un comitato promotore, di un’assemblea pubblica che sposasse l’idea, il sogno, di un gruppo di dirigenti che voleva riportare l’entusiasmo per la squadra di calcio del proprio paese: l’U.S. Gioiosa Jonica A.S.D.

Da quel giorno è iniziato un viaggio, un percorso programmato nei minimi dettagli, fatto di promesse mantenute, di momenti emozionanti e di periodi difficili, affrontati in gruppo: dirigenti, giocatori, staff tecnico e tifosi, tutti uniti per la squadra del proprio paese.

I principi fondanti di questo progetto erano due: una gestione improntata sulla massima economicità e soprattutto su un’azione di recupero dei giocatori gioiosani che hanno fortemente a cuore il senso di appartenenza al paese. Principi ampiamente difesi e che hanno accompagnato questa società fino all’ultima partita di campionato.

Ben 28 calciatori sono scesi in campo quest’anno con la maglia biancorossa, 20 dei quali sono ragazzi cresciuti per le strade di Gioiosa Jonica, gli altri sono persone provenienti da paesi vicini, Gioiosa Marina, Roccella, Siderno e Locri che hanno sposato questo progetto dall’inizio, che si sono integrati immediatamente nel gruppo e che ormai sono parte fondamentale di questa squadra.

Tantissimi i giovani che hanno fatto il proprio esordio in prima squadra, dimostrando le loro qualità e la loro voglia di emergere: Giuseppe Catalano ’97, Antonio Fiumara ’98, Samuele Fuda ’98, Andrea Agrippa ’99, Danilo Albanese ’99, Nicola Macrì ’99, , Matteo Pellegrino ’99, Daniele Schirripa ’99, ragazzi che garantiscono un futuro al Gioiosa e che rappresentano un risorsa preziosa per i prossimi anni.

Gruppo giovani che la società, in pieno accordo con il Mister Gaetano Mazzone, punta a rinforzare con l’innesto di altri ragazzi gioiosani provenienti anche dall’importante settore giovanile che da anni a Gioiosa svolge un lavoro serio ed apprezzato.

La società, entusiasta per tutti gli obiettivi raggiunti, e per il dignitoso campionato disputato, ha confermato il mister Mazzone, lo staff tecnico e tutti i calciatori in rosa, ringraziandoli per l’impegno profuso e la passione dimostrata. Lo staff dirigenziale è comunque già al lavoro e attento sul mercato, pronto a cogliere l’occasione per rinforzare l’organico.

Fonte: Il Quotidiano

Autore: Diego Agostino

Commenta