Pareggio tra Gioiosa e San Giorgio

Fonte: Il Quotidiano – Autore: Diego Agostino

U.S. GIOIOSA JONICA 2

SAN GIORGIO 2

Gioiosa:  Longo 5,5, Greco 6,5, D. Albanese 5, Corsaro 6, Scali 7, Gerace 6,5, Mazzone 6,5, Gargano 6, G. Albanese 6, Minnella 7,5, Capocasale 6. In panchina: Pellegrino, Macrì, Fuda, Schirripa, Fiumara, Agrippa, Vumbaca. Allenatore: Mazzone 6,5

Mammola: Crupi 6, Evoli 6, Cucè 6,5, Minniti 6, Di Lorenzo 6,5, Falduto 5,5, Speziale 5,5, Barbaro 6, Taglieri 6, Sartiano 6, Cuzzola 5,5. In panchina: Aneri, Latella, Paviglianiti, Alati, R. Iaria, G. Iaria. Allenatore: Scevola 5,5

Arbitro: Minio di Catanzaro 6

Marcatori: 3’ pt Scali (G), 12’ pt’ Taglieri (S), 27’ pt’ Minnella (G), 48’ pt Falduto (S)

Note: Si gioca al “F. Raciti” di Siderno per l’indisponibilità del Comunale di Gioiosa Jonica. Al 20’ pt il San Giorgio sbaglia un calcio di rigore con Taglieri. Ammoniti: Minnella (G), Gerace (G), Di Lorenzo (S), Cucè (S). Espulso D. Albanese (G) per doppia ammonizione. Recupero: 3’ pt; 3’ st

di DIEGO AGOSTINO

SIDERNO (Rc) –  Secondo turno di Coppa Calabria per il Gioiosa ed il San Giorgio. Al “F. Raciti” di Siderno si affrontano due squadre che provano a trovare un’identità ben precisa da riportare in campionato. Mister Mazzone da spazio a Longo tra i pali, Corsaro in cabina di regia a centrocampo, e fa esordire dal primo minuto il veloce attaccante Capocasale. Mister Scevola, invece, si affida all’esperienza di Di Lorenzo e Falduto ed a bomber Taglieri. Parte forte il Gioiosa con Scali che su cross di Minnella trova il goal di testa. Pareggia il San Giorgio, ancora su colpo di testa, con Taglieri. Lo stesso avrebbe l’occasione di raddoppiare su calcio di rigore ma spedisce a lato. Penalty invece realizzato da Capitan Minnella, vero e proprio trascinatore dei biancorossi. Il Gioiosa resta in dieci per l’espulsione di D. Albanese, e viene raggiunto al 3’ di recupero del primo tempo con un’azione confusa di Falduto. Nella ripresa il Gioiosa tiene ottimamente il campo, anche con l’uomo in meno senza rischiare nulla, mentre il San Giorgio non riesce a trovare l’acuto vincente. Sarà la gara di ritorno del 14 Ottobre a stabilire chi passerà il turno.

IMG_3092

Commenta